12.2 C
Ivrea
domenica, 25 Ottobre, 2020
No menu items!
Home Arte e cultura Cineclub Ivrea: al via la stagione 2020-2021

Cineclub Ivrea: al via la stagione 2020-2021

Si parte il 29 settembre con il restaurato “Easy Rider” di Dennis Hopper. 30 film di qualità proposti al martedì e mercoledì presso il cinema Boaro. Le tessere in distribuzione dal 22 al 24 settembre al Cinema Boaro di Ivrea.

Ci siamo anche quest’anno, il 59°, con il Cineclub Ivrea: martedì 22, mercoledì 23 e giovedì 24 settembre dalle ore 16 alle ore 19.30, presso il cinema Boaro è possibile iscriversi, mentre le proiezioni prenderanno il via martedì 29 settembre con il mitico EASY RIDER, restaurato dalla Cineteca di Bologna a 50 anni dalla sua uscita. Il programma è di trenta film con proiezioni nei giorni di martedì e mercoledì, da settembre sino a inizio giugno del prossimo anno. Fin qui tutto come nelle passate edizioni.

Per le norme di sicurezza e di distanziamento tra le persone (che hanno notevolmente ridotto la capienza della sala cinematografica), cambiano invece quest’anno (e ci auguriamo solo per questa edizione) alcune modalità di partecipazione.

1) Innanzitutto aumenta il numero di proiezioni che diventano sette al martedì:

  • spettacolo 1° alle ore 15.00
  • spettacolo 2° alle ore 17.10
  • spettacolo 3° alle ore 19.20
  • spettacolo 4° alle ore 21.30 e al mercoledì
  • spettacolo 5° alle ore 15.00
  • spettacolo 6° alle ore 17.10
  • spettacolo 7° alle ore 19.20

Gli orari saranno quasi sempre questi sopra indicati, salvo pochissimi casi di film di particolare durata, i cui orari subiranno qualche variazione di una decina di minuti (come puntualmente indicato sulle schede filmografiche).


2) Ogni tessera è sottoscritta per uno dei 7 spettacoli previsti per ogni film, garantendo così la disponibilità di posti a chi parteciperà allo spettacolo indicato. La tessera consentirà comunque l’ingresso a qualsiasi altra proiezione fino al raggiungimento della capienza della sala. Per fare in modo che, seppur non garantito, sia realmente possibile trovare posto anche in uno spettacolo diverso da quello indicato, di ogni spettacolo viene distribuito un numero di tessere inferiore ai posti disponibili in sala.

3) La quota di iscrizione, non essendoci più differenze di accesso alle proiezioni, diventa unica di 40 euro, (ridotto a 30 euro per i minori di 30 anni). Causa l’interruzione a marzo della precedente edizione, i soci che consegneranno la tessera della passata stagione potranno usufruire dello sconto di dieci euro sull’iscrizione a questa nuova edizione.

4) La sala viene quotidianamente sanificata e le proiezioni sono organizzate nel rispetto delle misure di sicurezza che gli spettatori sono invitati a rispettare. In particolare si tratta di: evitare assembramenti, mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone, indossare la mascherina fino al raggiungimento del posto a sedere e ogni volta che ci si alza per qualsiasi ragione, seguire la segnaletica per l’ingresso e l’uscita e le indicazioni del personale di sala.

È una stagione particolare questa del Cineclub Ivrea, che arriva sei mesi dopo la chiusura forzata della passata stagione e in una situazione complicata a causa di un’emergenza sanitaria che ha modificato molte delle nostre abitudini. Ma, pur convinti che prima di tutto sia da preservare la salute (e adottando perciò rigorosamente le precauzioni sanitarie legate alla pandemia), la comunità locale potrà anche quest’anno “gustare” quel particolare “cibo per la mente e per il cuore” che è il cinema di qualità. E rinnovare così, nonostante tutto, un appuntamento che, non è esagerato definire, una parte della storia di questa nostra comunità.

Per informazioni scrivere a ivrea.cineclub@gmail.com oppure sms a 351 690 6071

Redazione City
Le notizie della tua città, al servizio della Comunità!
- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

Rassegna cinematografica “Alba de Céspedes e il cinema – Dalla parte di lei”

Organizzata dalla Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia: Cineteca Nazionale - Archivio Nazionale Cinema Impresa, insieme a Fondazione Polo del ‘900, continua...

Presentazione del dizionario di chiaveranese: Paròli ch’a së smarissan

Il gruppo di studio e di documentazione del dialetto chiaveranese presenta "Il dizionario di chiaveranese: Paròli ch'a së smarissan".

Mostra di Gianni Berengo Gardin e la Olivetti a Torino

Dal 1 ottobre al 15 novembre 2020CAMERA - Centro Italiano per la FotografiaVia delle Rosine, 18 - Torino

Riprende la stagione musicale dell’Orchestra Sinfonica Giovanile ad Ivrea

Si tiene domenica 4 ottobre 2020, all’Auditorium Mozart di Ivrea, la serata di presentazione dei concerti dell’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte...