12.2 C
Ivrea
mercoledì, 1 Dicembre, 2021
No menu items!
Home Arte e cultura Presentata la XV edizione della stagione di Teatro Popolare 2021/2022

Presentata la XV edizione della stagione di Teatro Popolare 2021/2022

Presentata ieri sera, all’Auditorium Mozart di Ivrea, la XV edizione della stagione di teatro popolare 2021/2022 prodotta dalla Cittadella della Musica e della Cultura di Ivrea e del Canavese. Otto spettacoli in abbonamento, in programma dal 16 ottobre 2021 all’8 maggio 2022, con doppia recita per ognuno: il sabato alle 21 e la domenica alle 15,30.

“Le compagnie – sottolinea Elisabetta Valesano, responsabile organizzativa – sono selezionate tra le migliori formazioni dialettali operanti nella nostra regione e vedono, accanto a nomi ormai stabili all’interno della nostra stagione, qualche novità interessante, che sicuramente verrà apprezzata dal pubblico”.

Gli spettacoli in dettaglio:

Sabato 16 ottobre 2021 ore 21
Domenica 17 ottobre 2021 ore 15,30

Ivrea, Auditorium Mozart

Compagnia teatrale “Nuova Filodrammatica Carrucese” in CULA BUNANIMA

Commedia brillante in tre atti di Ugo Palmerini
Regia di Massimo Torrelli

Faustino Castagna è disperato. Potrebbe godersi la meritata pensione in santa pace e invece è costretto a vivere relegato in un piccolo paese sperduto di montagna, dove da qualche mese è stato tumulato il genero Giulio morto prematuramente. Lui, il suocero, deve sopportare i continui lamenti e i pianti senza fine della figlia Lea, della moglie Albina e della domestica Filomena. Queste, hanno riempito la casa di ritratti e fotografie della “buonanima” e lo costringono a vivere in una lugubre atmosfera nel ricordo dell’adorato Giulio. Anche altri amici della “buonanima” hanno deciso di trasferirsi momentaneamente nel paesino per stare più vicini alla famiglia. Ma sarà solo grazie all’arrivo del cugino Carlino dalla Francia e alle rivelazioni dello strampalato signor Roncagliolo che Faustino riuscirà a scoprire le verità sul genero e a prendersi una bella rivincita. Forse.


Sabato 13 novembre 2021 ore 21
Domenica 14 novembre 2021 ore 15,30

Ivrea, Auditorium Mozart

Compagnia teatrale “Gruppo Teatro Carmagnola” in NA CIAV PËR DOI

Commedia in due atti di John Chapman e Dave Freeman
Traduzione in piemontese di Attilio Cocchi
Regia e adattamento di Mino Canavesio

Salotto e camera da letto di Enrichetta che tira avanti da anni grazie alla relazione con due uomini sposati. Come gestire bene i “turni” per non farli incontrare? Funziona bene lo spauracchio di una mamma immaginaria quanto tremendamente bigotta, il cui temuto e improvviso arrivo serve a farli sloggiare al momento opportuno. Ma, naturalmente, ci saranno imprevisti che sconvolgeranno i suoi collaudati piani di gestione del ménage a tre. Ma è in quei momenti che Enrichetta sfodera tutta la sua formidabile scaltrezza femminile.


Sabato 11 dicembre 2021 ore 21
Domenica 12 dicembre 2021 ore 15,30

Ivrea, Auditorium Mozart

Compagnia teatrale “Carla S.” in CARLIN GALIN-A A PART PER L’ARGENTINA

Commedia in tre atti di TreMaGi
Regia di TreMaGi

Carlo Gallina, presidente del Consorzio Agrario, è un uomo ormai arrivato, una persona estremamente importante e benvoluta, almeno per i concittadini. Ora può finalmente concedersi un po’ di vacanza e partire alla volta del Sud America, per riabbracciare un suo grande amico, emigrato in Argentina tanti anni fa. Ma subito cominciano gli intoppi ed il destino sembra accanirsi contro il suo viaggio fin dall’inizio. Come potrà spiegare agli amici e soprattutto a sua moglie il susseguirsi dei contrattempi che hanno impedito la sua partenza?


Sabato 15 gennaio 2022 ore 21
Domenica 16 gennaio 2022 ore 15,30

Ivrea, Auditorium Mozart

Compagnia teatrale “Tredipicche” in UN, DUE, TRE… PISELLO!

Due tempi comici di Marco Voerzio e Stefano Trombin
Regia di Marco Voerzio

Gian Maria Camoletti è un architetto, grande estimatore del genere femminile, tanto che riesce a gestire tre fidanzate nello stesso tempo grazie ad un sistema infallibile: gli orari degli aerei. Infatti le tre fidanzate sono tre hostess che prestano servizio su tre linee aeree differenti e quindi; quando Amanda (l’americana) parte, Frida (la tedesca) arriva, mentre Dolores (la spagnola) si trova in tutt’altra parte del mondo. Però, a causa di alcuni imprevisti, il sistema perfetto, incomincia a vacillare ed il nostro Don Giovanni si trova a doversi destreggiare con tutte e tre, aiutato dalla fidata e brontolona governante Bernarda. Ma a complicare il tutto ci pensa l’amico d’infanzia Felice, capitatogli tra i piedi all’improvviso. Cominciano così una serie di rocambolesche situazioni che porteranno ad un sorprendente finale.


Sabato 5 febbraio 2022 ore 21
Domenica 6 febbraio 2022 ore 15,30

Ivrea, Auditorium Mozart

Compagnia teatrale “#Ashtag Teatro” in AMORE T’AMMAZZO

Commedia in tre atti di Marco Cavallaro
Regia di Marco Cavallaro

Una camera d’albergo, un microcosmo incantato dove si consumano spietatamente le vite di tre coppie accomunate dallo stesso destino: il tradimento. Tre episodi apparentemente indipendenti ma che, protagonista la camera, esplorano le miserie dell’animo umano; tre storie tra loro estremamente diverse, dove i tre protagonisti (lui, lei e l’altro) si scambiano i ruoli di carnefice e vittima, giocando su luoghi comuni, parossismi, e situazioni portate al limite della realtà. Spettacolo che affonda le sue radici nella classica commedia all’italiana, facendola rivivere e brillare di luce propria, grazie alla scrittura e ai ritmi forsennati che Cavallaro detta.


Sabato 12 marzo 2022 ore 21
Domenica 13 marzo 2022 ore 15,30

Ivrea, Auditorium Mozart

Compagnia teatrale “Masaniello” in IL MEDICO DEI PAZZI

Commedia in tre atti di Edoardo Scarpetta
Regia di Alfonso Rinaldi

Felice Sciosciammocca giunge a Napoli con la pittoresca moglie Concetta per incontrare il nipote Ciccillo, da loro mantenuto agli studi e che credono sia diventato uno psichiatra, cioè, appunto, un “medico dei pazzi”. Lo scopo è anche quello di poter, finalmente, visitare la casa di cura che il nipote dice di aver aperto con i soldi, tanti soldi, che gli zii gli inviavano dal paese. Nulla di vero, ovviamente! Il nipote, infatti, ha sperperato tutto il denaro ricevuto e non si è mai laureato in medicina, né tantomeno ha aperto una clinica. Ma come potrà il nipote uscire da tale imbarazzo? La trovata di Ciccillo è di portare lo zio a visitare la Pensione Stella, ossia l’albergo dove egli stesso allegramente alloggia, spacciandolo per la struttura dove avrebbe in cura una serie di folli. Viene fuori, così, un fuoco di comicità, quando, con i loro comportamenti, effettivamente sopra le righe, così da farli apparire tutti pazzi, il candido zio scambia per matti, più o meno pericolosi, gli ignari ospiti della Pensione Stella che man mano incontra.


Sabato 2 aprile 2022 ore 21
Domenica 3 aprile 2022 ore 15,30

Ivrea, Auditorium Mozart

Compagnia teatrale “Ernesto Ollino” in PËR DRIT O PËR TRAVERS

Commedia in due atti di Livio Gentile
Regia di Livio Gentile

Lo zio di Felice non vuole che il nipote si sposi pena la perdita dell’eredità, mentre la zia di Alfredo vuole che il nipote si sposi pena la perdita dell’eredità: intorno a questa situazione di scacco ruota un turbinio di personaggi ciascuno alla ricerca della soddisfazione di un proprio desiderio, ma tutti portati fuori strada dal destino avverso. Una farsa a regola d’arte con tutti gli ingredienti tipici e con un’unica mai semplice missione: divertire, divertire, divertire!


Sabato 7 maggio 2022 ore 21
Domenica 8 maggio 2022 ore 15,30

Ivrea, Auditorium Mozart

Compagnia teatrale “D’la Vila” in FINALMENT… LA MIA ÖCASIUN

Commedia brillante in due atti di Christian La Rosa
Regia e adattamento di Carlo Antonio Panero

La vita di un artista umile e incompreso, ma ricco di sogni e speranze, trascorre da più anni in una quotidiana malinconia di gesti e di sensazioni che gli impediscono di esprimere le sue doti e la sua versatilità, per cui è sempre alla ricerca della situazione che gli regalino l’occasione di dimostrare il suo talento. Non aiutato né sostenuto da una moglie disincantata, da una direttrice autoritaria e da vari personaggi che non credono nelle sue possibilità, si abbandona ad una malinconica rassegnazione. Ma inaspettatamente si presenta la grande occasione da non perdere, l’occasione della vita, da sfruttare con coraggio e astuzia per dimostrare tutta la sua bravura. Saprà egli raccogliere questa opportunità? Questo è il dilemma che con situazioni, emozioni e continui colpi di scena terrà lo spettatore interessato e incuriosito. La chiusa non si discosta dal classico canovaccio della commedia, ma ne è arricchita da un finale simpaticamente imprevedibile.


Cittadella della Musica e della Cultura di Ivrea e del Canavese
Corso Massimo d’Azeglio, 69 | 10015 Ivrea (TO) – +39.0125.641081 (lunedì/venerdì, 14/19) – segreteria@cittadella-ivrea.it | www.cittadella-ivrea.it

Redazione City
Le notizie della tua città, al servizio della Comunità!
- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

Un Mozart raro per la stagione di Ivrea con l’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte diretta da Andrea Oddone

Sabato 4 dicembre 2021, ore 21, presso l'Auditorium Mozart di Ivrea. Si tiene sabato 4 dicembre 2021,...

Ultimato il recupero dei campanili di Cornaley e Cesnola Il sindaco Noro: «I due manufatti sono tornati a splendere»

Un’importante opera di valorizzazione e recupero ha coinvolto nelle scorse settimane due beni monumentali di grande pregio del territorio settimese. Si...

Proiezioni GRATUITE al Cinema Boaro con CinemAmbiente

L’iniziativa intende coniugare cinema e attivismo, intrattenimento e impegno, con l’obiettivo di valorizzare e stimolare l'impegno di cittadine e cittadini nella...

Venerdì 19 all’Auditorium Mozart di Ivrea: fiati solisti della “Bruni” per la stagione della Giovanile

Si tiene venerdì 19 novembre 2021, alle ore 21, all’Auditorium Mozart di Ivrea, il secondo concerto della XXVIII stagione musicale dell’Orchestra...