domenica, Aprile 14, 2024
No menu items!
Home Comuni Chiaverano Sabato 17 dicembre: "Balletto Civile" di Michela Lucenti in scena al Teatro...

Sabato 17 dicembre: “Balletto Civile” di Michela Lucenti in scena al Teatro Bertagnolio

Altro importante appuntamento per la programmazione di Morenica_NET autunno-inverno 2022/23, l’ultimo del 2022 prima della pausa natalizia, per poi riprendere il 14 gennaio del 2023 al Movicentro ZAC! di Ivrea.

L’ospitalità è di prestigio perché si tratta del Balletto Civile di Michela Lucenti, in scena al Teatro Bertagnolio di Chiaverano sabato 17 dicembre h 21 con Hamlet Puppet, una coproduzione Balletto Civile, Bluemotion/Angelo Mai e Blucinque, in collaborazione con ERT Emilia Romagna Teatro e con il sostegno del Ministero della Cultura, spettacolo nell’ambito della rassegna diffusa di danza contemporanea We speack Dance a cura della Fondazione Piemonte dal Vivo.

Una forte tensione etica anima il lavoro di Michela Lucenti. Dal suo operato nascono spettacoli dove danza e teatro si integrano con il canto inventando un nuovo stile di movimento narrativo che ha fatto di questa compagnia una delle più originali oggi presenti in Italia, ricevendo diversi riconoscimenti per il proprio lavoro.

Lo spettacolo Hamlet Puppet è una ballad-performance sulle vicende dell’Amleto viste con lo sguardo dello spettro del padre. Il famoso monologo viene indagato, decostruito, riassemblato e le rivelazioni che il fantasma del vecchio Re fa a suo figlio Amleto diventano il motore di tutta la trama. Amleto sa che il fantasma di suo padre si aggira tra le nebbie di Elsinore, aspetta, danza in maniera ossessiva, frammentata, sta di guardia con la speranza che lo spettro riappaia, e quando arriva è come un diavolo in carne e ossa di ritorno dalla tomba, che dal suo podio radiofonico gli descrive il tradimento dello zio e della madre, il suo girovagare per la terra, senza pace. Una performance generata dalle distorsioni elettriche di una chitarra-cardiogramma, in un flusso continuo di suono a cura del sound designer Valerio Vigliar, dalle musiche originali eseguite dal vivo di Paolo Spaccamonti, con spezzoni di monologo che diventano dei refrain semplici e si fondono con le immagini inconsce e surrealiste a cura di Giorgina Pi, fotogrammi associati per analogie di confine tra veglia e sonno.

Una performance che unisce immagini video, musica, canto, recitazione e danza, fuse insieme e tese a un medesimo scopo: riflettere sull’essenza della vita e dell’arte, sul senso dell’essere eredi, riportandoci al dilemma dell’essere o non essere.

  • Ingresso agli spettacoli con biglietto intero a 12 €.
  • Ridotto under 18 e tessera Legambiente 9 €.
  • Prevendita disponibile alla Galleria del Libro di Ivrea in via Palestro 70.
  • Vendita diretta a partire da mezz’ora prima dell’inizio degli spettacoli.
  • Prenotazione consigliata ai numeri di telefono 338.3781032 – 338.7625380 – 347.9731968, oppure scrivendo a morenicafestival@gmail.com.
  • Programma completo su morenica.org

Redazione City
Le notizie della tua città, al servizio della Comunità!
- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

Spettacolo “Socialmente” di Francesco Alberici e Claudia Marsicano

Arriva al suo ultimo appuntamento la stagione Morenica_NET 23/24, dopo 12 date di spettacolo e un programma multidisciplinare che si è...

Il “Nuovo Mondo” ad Ivrea per l’OSGP

Si tiene lunedì 8 aprile 2024, alle ore 21, all’Auditorium Mozart di Ivrea, l’ottavo concerto della XXX stagione musicale dell’Orchestra Sinfonica Giovanile...

Sabato 23 marzo, Tindaro Granata n “Antropolaroid”, al Teatro Bertagnolio

La stagione Morenica_NET 23/24 si concluderà a inizio aprile 2024 e di grande rilievo sono gli ultimi due appuntamenti in programma, con...

Giovani solisti ad Ivrea con l’OSGP

Si tiene giovedì 14 marzo 2024, alle ore 21, all’Auditorium Mozart di Ivrea, il settimo concerto della XXX stagione musicale dell’Orchestra Sinfonica...